UNION CUP M – UNA SCONFITTA PER CRESCERE

image

Dopo le convincenti prestazioni di metà gennaio, coronate entrambe con due belle vittorie, la Vogelsang è chiamata alla difficile prova in trasferta contro la Polisportiva Juventina, squadra forte ed attrezzata per  competere per la vittoria finale del campionato, capace di un girone di andata con una sola sconfitta (3-2 contro la capolista Club Lodi). I ragazzi di Coach Leggieri vogliono però dimostrare i passi avanti fatti durante la prima metà del campionato e dare continuità alle belle prestazioni di inizio 2017 e scendono in campo attenti e ben motivati fin dal riscaldamento iniziale. Il primo set vede comunque la Polisportiva Juventina sempre avanti nel punteggio e nella conduzione di gara, lasciando solo briciole ai ragazzi della Vogelsang: nonostante l’impegno di tutta la squadra profuso nel limitare quanto più possibile errori gratuiti ed i break della squadra avversaria, la prima frazione di gara termina col punteggio di 25 a 12 per i padroni di casa. Nel secondo set la squadra scende in campo ancora più motivata, e, complice qualche sostituzione tra le fila della Juventina,  è capace di un inizio punto a punto in cui risponde a tono agli attacchi degli avversari; nella parte centrale del secondo set i ragazzi di coach Leggieri riescono a mantenersi sempre avanti di qualche punto rispetto alla Juventina fino al 17 pari, quando la pressione costante del gioco avversario porta i padroni di casa sul 24-21. I ragazzi della Vogelsang non si scompongono e con un contro-break di 3 punti ristabiliscono la parità sul 24 pari, dimostrando grinta, concentrazione e voglia di lottare anche nei frangenti più critici del set; purtroppo a questo punto la superiorità tecnica e fisica della squadra avversaria consente alla Juventina di chiudere un set tiratissimo con un ace in battuta al salto ed una pipe fuori portata per i ragazzi della Vogelsang. Nonostante un secondo set combattuto e perso sul finale, che avrebbe potuto scoraggiare i giovani di Pandino, la Vogelsang rientra nel terzo set ancora con il piglio giusto e voglia di giocarsela a viso aperto contro una squadra oggettivamente più forte ed esperta. Il set finisce comunque con il risultato di 25 a 16 a favore dei padroni di casa, ma dà ulteriore prova dei miglioramenti fatti dal gruppo di coach Leggieri, che per tutta la partita hanno mostrato una ricezione in grado di tenere e gestire una battuta decisamente superiore alla media del campionato ed una fase di ricostruzione caratterizzata dalla grandissima voglia di difendere a tutto campo e correre su qualsiasi pallone; il gioco sotto rete e la gestione di attacco e battuta sotto pressione rimangono ancora ampiamente migliorabili, ma siamo sicuri che continuando ad allenarsi come fatto fino ad ora ed acquisendo sempre maggiore esperienza in campo i ragazzi della Vogelsang continueranno a togliersi tante soddisfazioni.
AM
Polisportiva Juventina – Vogelsang Pandino: 3-0 (25-12/26-24/25-16)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...