CSIM – MURO A NOVE DITA

image

Nella bianca mattina di Domenica 4 marzo, la Vogelsang Pandino ha sfidato, a Bonemerse, l’Ariete. La partita è iniziata col piede giusto, i pandinesi  hanno tenuto testa alla squadra rivale, salvo per alcuni piccoli errori sparsi. Il primo set l’hanno perso 25-23, cedendo nel finale. Nel secondo set c’è stato un calo da parte della squadra ospite, troppi errori e mancata collaborazione. Durante un attacco della squadra di casa il mignolo di Giona Scarpellini (The Block) si è lussato. Coach Colombetti ha schierato l’ex centrale Alessandro Novasconi (The Nova) a sostituire l’infortunato, la squadra ha finito il set schiacciata dagli avversari per un punteggio di 25-12. Il terzo set ha visto un importante cambio di formazione, Alessandro Rossi sostituisce l’infortunato Giona e non sfigura nonostante non abbia mai ricoperto quel ruolo. La squadra però assume lo stesso atteggiamento di paura delle ultime partite non riuscendo a fare anche le cose più semplici.
Manca la cattiveria, la foga agonistica e l’essere squadra. Ragazzi dobbiamo lavorare sodo.
Andre & co.
Ariete – Vogelsang Pandino 3 0 (25-23, 25-12, 25-12)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...