Tutti gli articoli di potto8

CSI MISTA : LE PAROLE GIUSTE

Pol. Alpina Massalengo – A.S.D. Pandino Volley 3-0 (25-0; 25-0; 25—0) 

Pubblicità

1DIV M – VOGELSANG : SECONDA SCONFITTA

Si è disputata ieri la seconda partita del campionato di Prima divisione maschile fra la Vogelsang Pandino e il San Fereolo Lodi. Netto il divario fra le 2 compagini amplificato anche dalle numerose assenze in casa pandinese.

Nel primo set partono forti gli ospiti con un turno di servizio molto insidioso. Da lì i padroni di casa cercano di rientrare in gioco, ma gli errori non mancano e i lodigiani chiudono agevolmente sul 14-25.

Nel secondo parziale le cose migliorano un po’, si vedono degli scambi più combattuti i pandinesi cercano di non far scappare i lodigiani, ma alla fine sono ancora gli ospiti a chiudere per 16-25.

Il terzo parziale è simile ai primi 2, San Fereolo conduce e Pandino cerca di inseguire senza mai riuscire ad impensierire gli avversari. Il 18-25 chiude set e partita e manda tutti sotto la doccia.

C’è molto da lavorare per i pandinesi che devono limitare il numero di errori per poter essere competitivi. Ci sono adesso due settimane di tempo per cercare di risolvere qualche problema e per recuperare gli acciaccati. Il prossimo appuntamento è previsto per venerdì 18 a Cremona contro il Corona.

Stefano

Vogelsang Pandino – Gso SanFereolo 0 3 (14-25, 16-25, 18-25)

1DIVM- VOGELSANG: UN AMARO RITORNO

Ieri sera dopo un anno di assenza la ASD Pandino volley è tornata a calcare i campi della prima divisione maschile con una formazione completamente rinnovata rispetto alle stagioni passate.

Subito un avversario ostico per i pandinesi la Aurora sol regina di Soresina.

Nel primo set partono male i pandinesi, una serie di errori gratuiti spianano la strada agli ospiti che senza troppi problemi chiudono per 14-25

Nel secondo parziale la situazione non migliora. È difficile costruire un’azione degna di questo nome, la confusione regna in campo gli errori si susseguono e Soresina agevolmente chiude sul 10-25

Nel terzo set ci si aspetta un riscatto dei pandinesi che rimangono in gara fino al 15. Si intravede sprazi di bel gioco ma poi arriva il blackout che taglia le gambe ai padroni di casa; 18-25 e tutti sotto la doccia. La strada è lunga e in salita, ci sarà da lavorare sperando di poter avere al più presto tutti i giocatori a disposizione

Stefano

Vogelsang Pandino – ASD Aurorasolregina 0 3 (14-25, 10-25, 18-25)

2DIVF – VOGELSANG: GONE HOME


Gara finale per il passaggio di categoria per le ragazze della Vogelsang Pandino, che affrontano la squadra di casa Aurora Solregina Soresina.Partenza in salita per le pandinesi, che subiscono subito diversi piccoli break che permettono alle avversarie di allungare il passo e mantenersi a distanza di sicurezza fino a fine set.Secondo set che parte invece col piede giusto per la Vogelsang, che non sembra darsi per vinta. Questa sensazione dura però poco, sono ancora le soresinesi a recuperare e a sorpassare chiudendo il set senza troppi pensieri.Terzo set copia dei primi due, chiude ancora Soresina, che si aggiudica con un netto 3 a 0 il passaggio alla Prima Divisione.Partita giocata male da parte delle nostre giocatrici, forse per la tensione per la posta in palio, forse per altro… boh. Resta il fatto che non si sia dato il 100% e questa cosa spiace. Si sarebbe potuto fare di più, contro comunque un’avversaria che ha giocato meglio e che merita pienamente il passaggio del turno.
Lorenz
Aurora Solregina – Vogelsang Pandino 3-0 (25-19; 25-20; 25-20)

CSI MISTA – LA FINALE GIOCATA

Finale amaro per il campionato misto CSI, nel quale ne la finale per il primo posto ne la finalina per il terzo web state giocate. Si passa quindi alla finalinina per il quinto/sesto posto, che vede affrontarsi Pandino Volley e Atalantina Crema.Sono i pandinesi a prendere subito le redini dell’incontro e a portarsi a casa il set indisturbati.Secondo set coi pandinesi sempre a razzo, finché il meccanismo perfettamente calibrato si inceppa. La ricezione è imprecisa, l’attacco è svirgolato e l’Atalantina recupera punti su punti. Con un finale ai vantaggi è comunque sempre Pandino a sfangarla e a portarsi a casa il secondo set, anche grazie alle decisioni arbitrali prese da Milly.Nel terzo set il black out è totale. È l’ Atalantina a decidere l’andamento del set, mentre i pandinesi arrancano e riescono a far punto solo in bagher.Al massimo vantaggio degli ospiti il Pandino cambia formazione con l’inserimento del Colo e del Lorenz. I due individui non toccano palla per l’intero set, ma il loro indiscusso carisma permette alla squadra di riagguantare gli avversari. Purtroppo tutto ciò non basta e l’Atalantina ottiene il set.Il quarto set vede però un Pandino rinato e ringalluzzito, che esprime bel gioco come nel primo set e chiude l’incontro con netto vantaggio.
Campionato finalmente conclusosi, con una stagione fatta di alti e bassi, infortuni e tesseramenti all’ultimo minuto. Vediamo per l’anno prossimo di tornare con una squadra più compatta e stabile per riuscire a dare il meglio.Sempre che ci sarà un anno prossimo. 
Lorenz l’inguaribile ottimista
A.S.D Pandino Volley – Atalantina 3 – 1 (25-9; 28-26; 26-24; 25-18)

2DIVF – VOGELSANG: BRUTTA PRESTAZIONE

Brutta partitaccia quella disputata sabato 4 giugno tra la Vogelsang Pandino e l’Accademia Volley Lodi.
Confortate dal fatto che il punteggio ottenuto non avrebbe inficiato sul già ottimo risultato ottenuto dalle ragazze (qualificazione ai play off), l’attenzione non è alta come al solito e ciò permette alle avversarie di portarsi sul 2 – 2.
Lasciata la 5C nei propri alloggi, questa volte le avversarie decidono di puntare su un pubblico di più alto livello: il reparto geriatrico del Monzino, che ce la mette tutta ma non riesce ad incoraggiare a tal punto le proprie giocatrici da vincere la partita.
In tutto ciò, abbiamo vinto, male ma abbiamo vinto.
Dispiace (o forse no) solo per prezzemolina, la boss del reparto geriatrico, che probabilmente starà ancora piangendo dalla disperazione a causa di questa amarissima sconfitta.


Vogelsang Pandino – Accademia Volley Lodi 3 2 (22-25, 25-20, 22-25, 25-18, 19-17)

2DIV F – VOGELSANG: AD UN PASSO DALL’OBIETTIVO



Martedì sera le pandinesi hanno ottenuto il punto mancante per ottenere il posto ai playoff per la prima divisione.
Partita sofferta quella contro lo Zelo, ma le ragazze entrano fin dal primo minuto con lo spirito giusto, e nelle difficoltà si aiutano a vicenda, aggiudicandosi il primo set.
Lo Zelo però non cede, e con un’ottima serie di battute e un attacco efficace conquista il secondo set.
Nel terzo set son le battute delle pandinesi a far la differenza, in particolare Veronica Marcella Dread, coi suoi 7 ace consecutivi che spingono la squadra in avanti per chiudere il set scialle.
La spensieratezza per il punto tanto sperato ormai ottenuto, fa sì che lo Zelo recuperi, portandosi alla pari.
È nell’ultimo e quinto set che si vede tutta la determinazione del Pandino Volley, e la voglia di riscatto per questo anno pieno di difficoltà fisiche/personali.
Ora si pensa al prossimo obiettivo, unite più che mai e con la giusta determinazione.

Sara

Vogelsang Pandino – Volley Zelo 3 2 (25-20, 17-25, 25-15, 17-25, 15-12)

CSI MISTA : MI ERO DIMENTICATO



Partita di ritorno per i playout del campionato misto CSI.
Il Pandino Volley riaffronta l’Oratorio Sabbioni Crema, dopo la vittoria per 3 a 1 dell’andata.
Partita che procede senza troppi grattacapi, a parte nel terzo set, dove si sbaglia tanto, ma alla fine si vince ancora.
A settimana prossima per lo scontro decisivo per aggiudicarsi il quinto posto.

Ricetta dei biscotti che ho portato

SABLEÈ BRETONI CON GOCCE DI CIOCCOLATO

Burro 80g
Zucchero 80g
Farina 0 120g
Tuorli d’uovo 40g
Gocce di cioccolato 75g
Lievito in polvere 4g
Zest di arancia
Un pizzico di sale

Lavorare il burro colla farina finché non si ottiene un effetto sabbiato.
Aggiungere lo zucchero e incorporarlo all’impasto.
Dissolvere nei tuorli d’uovo il sale e il lievito.
Incorporare i tuorli e le zest all’impasto.
Una volta che l’impasto risulta compatto aggiungere le gocce di cioccolato.
Formare un “salame” e far riposare in frigorifero per almeno un’ora.
Tagliare il “salame” a fette di 5mm e infornare a 170°C per 15 minuti circa.

Lorenz lo chef

A.S.D Pandino Volley – Oratorio Sabbioni 3 – 0 (25-15; 25-14; 26-24)

U16 – FINALE INASPETTATA MA MERITATA

La partita del 21/05/2022, finale 3 e 4 posto categoria u16 noi Pandino, l’abbiamo persa 3-0 e siamo state classificate come quarte. Il primo set lo abbiamo perso 25 a 20 perché non abbiamo giocato tanto bene, devo dire che eravamo un po addormentate e i palloni cadevano facilmente nel nostro campo.
Il secondo set perso 25 a 17 all’inizio eravamo più o meno allo stesso punto, alcuni palloni li prendevamo altri invece cadevano.
E infine l’ultimo set lo abbiamo perso 25 a 21, e li ci eravamo un po svegliate, all’inizio eravamo circa 23-09 e abbiamo recuperato un po di punti arrivando a perdere 25 a 21, lì avevamo preso un po il controllo ma era troppo tardi.
Anche se abbiamo perso, è stata lo stesso una bella partita, e ci siamo divertite.
Aya

New volley Project Vizzolo – Asd Pandino volley 3 0 (25-20, 25-17, 25-21)

2DIVF – VOGELSANG: UN BOTTINO IMPORTANTE

Martedì sera a Mulazzano si è svolta la partita tra new volley Vizzolo e Vogelsang Pandino.
Neanche il brutto tempo ferma le ragazze ospiti determinate a portare a casa 3 punti importanti per la corsa ai playoff.
Le pandinesi si portano subito in vantaggio e si prendono il primo set, ma cedono qualche punto di troppo al Vizzolo che rimane staccato solo di 5 punti. Il secondo set sembra andare meglio, neanche un’insidiosa battuta dal basso ferma la squadra del Pandino che chiude il set 15-25. Nel terzo set la squadra locale parte imponendosi con un leggero vantaggio, che non scoraggia le nostre ragazze che subito riprendono in mano la situazione e chiudono il set 17-25.

Clod.

New volley Project – Vogelsang Pandino 0 3 (20-25, 15-25, 17-25)