Archivi categoria: 2022/23

Programma della settimana dal 12/12/22 al 18/12/22

Pubblicità

1DIVM – VOGELSANG: VITTORIA SUDATA

Ieri sera a Casalpusterlengo, la Vogelsang Pandino era ospite della juventina, squadra molto giovane ma con buone individualità.

Partono subito bene gli ospiti nel primo set, che conquistano un buon vantaggio e lo amministrano fino al 18-25 finale.

Nel secondo parziale i pandinesi partono molto male subendo le battute avversarie. Gli ospiti inseguono per tutto il set, riescono a impattare sul 20 ma 2 errori concedono il 25-23 ai padroni di casa.

Il terzo set sembrala fotocopia del precedente, la Vogelsang ad inseguire mentre la Juventina cerca il primo punto della stagione. Il finale però stavolta sorride agli ospiti ché chiudono per 24-26.

Nel quarto parziale i pandinesi schiacciano subito sull’acceleratore non lasciando possibilità ai giovani casalini di entrare nel set. Sul 11-24 un piccolo passaggio a vuoto aumenta le speranze dei padroni di casa ma con lucidità la Vogelsang chiude per 15-25, conquistando la terza vittoria di fila.

Il prossimo appuntamento è per sabato 17, dove i pandinesi cercheranno di chiudere nel migliore dei modi l’anno, contro la squadra di Cingia de Botti.

Stefano

Juventina spazio Fitness – Vogelsang Pandino 1 3 (18-25, 25-23, 24-26, 15-25)

1DIVF – VOGELSANG: FINALE DA BRRRIVIDO

Trasferta infrasettimanale per la prima divisione femminile del Pandino Volley, che affronta la Farck Crema SU.

Nel primo set le ospiti prendono subito possesso del gioco e fanno il bello e il cattivo tempo. Le giovani cremasche stanno a guardare impassibili, mentre le pandinesi portano a casa il set senza subire minaccia alcuna.

Al cambio campo la situazione si ribalta, è la Farck a prender fin da subito le distanze. Sull’8-2 però le pandinesi escono dalla fase di torpore entratevi e riagguantano in un’unica fase break le avversarie. Il set prosegue punto a punto, ma son le pandinesi stavolta a rosicchiare il margine di vantaggio. Sul finale però le cremasche con degli ottimi turni in battuta (unico fondamentale nel quale spiccavano) riescono a cogliere in fallo la ricezione della Vogelsang e a portarsi a casa il sudato set.

Nel frattempo la temperatura della palestra cala, ma di brutto.

Terzo set dall’inizio equilibrato, molto equilibrato. Il muro delle avversarie si è fatto più solido e incisivo e le attaccanti pandinesi sono costrette a cercare alternative nei colpi d’attacco. La staccata la dà la Vogelsang, che con due ottime fasi break riesce a staccare le avversarie e a lasciarle impantanate, ottenendo così il parziale.

Nel quarto set la Vogelsang gestisce il vantaggio subito ottenuto portandolo fino alla fine, ma uno scatto d’orgoglio delle cremasche rovina le certezze finora ottenute dalle ospiti. Sono di nuovo Veronica “Dread” Ferrari e Alessia Vanazzi, vere macchine da guerra della serata, a risolvere i problemi e a chiudere l’incontro.

Lorenz

Farck Crema SU – Vogelsang Pandino 1 – 3 (16-25; 27-25; 17-25; 21-25)

1DIVF – VOGELSANG: SUL FILO DEL RASOIO



Trasferta a Brembio per le ragazze della Vogelsang Pandino, che affrontano il ViViVolley95 per il campionato di prima divisione.
Sono le ragazze di coach Brambillaschi a partire subito in vantaggio. L’ottima gestione in attacco non permette alle avversarie di ricostruire il gioco e nonostante un lieve calo in ricezione sul finale chiudono il set agilmente.
Secondo set in cui si ripete l’andamento del primo. Questa volta però il maggior margine ottenuto viene riconquistato dalle avversarie e solo uno strappo sul finale, con le due squadre in parità, permette alle pandinesi di chiudere ancora.
2 a 0. Si va a casa presto? No!
Nel terzo set la Vogelsang si spegne del tutto. Soffre in maniera pesante gli insidiosi servizi di Brembio ed è incapace a strappare il cambio palla, portando le avversarie a chiudere in netto vantaggio.
Quarto set in cui si ripete l’andamento del terzo. Questa volta però il maggior margine ottenuto viene assottigliato sul finale dalle pandinesi, ma è ormai troppo tardi per riuscire a recuperare lo svantaggio accumulato ed è di nuovo il ViViVolley a chiudere e a portare il conto dei set in parità.
Questo riscatto sul finale di set dà però una nuova carica alla Vogelsang, che si risveglia dal torpore per affrontare il tie break.
Tie break giocato punto a punto, con un continuo scambio alla testa del punteggio. Sono le pandinesi a portarsi per prime a 8 per il cambio campo, ma lo scontro rimane in equilibrio fino alla fine. Son di nuovo le pandinesi a portarsi sul match point 13-14, ma le avversarie non demordono e riescono a ribaltare il risultato e a chiudere l’incontro 17-15.
Buona prestazione delle nostre atlete, nonostante qualche calo improvviso. Brucia la sconfitta dopo esser stati in vantaggio per 2 a 0, ma ci mettiamo comunque un prezioso punto in cassaforte.
Lorenz

ViViVolley95 – Vogelsang Pandino 3 – 2 (20-25; 22-25; 25-13; 25-20; 17-15)

1DIVM – VOGELSANG: GELIDA VITTORIA

Ieri sera nella ghiacciaia di via bovis la Vogelsang era impegnata contro la compagine Pianenghese, in cui militano diversi ex pandinesi.

Nel primo set, dopo una prima fase di riscaldamento, i padroni di casa allungano prima sul 13-9 e poi 16-10, per poi controllare gli avversari chiudendo per 25-19.

Nel secondo parziale dopo la prima fase di equilibrio gli ospiti si portano in vantaggio, ma i pandinesi ben presto ottengono la parità e allungano sul 16-12 per poi amministrare il vantaggio e chiudere per 25-17.

Nel terzo set la musica è la stessa, ma sul 17-14 la squadra pandinese va in crisi, gli ospiti allungano prepotentemente fino al 20-24, ma la sorpresa è dietro l’angolo. Un break di 4 punti regala alla Vogelsang la parità e i vantaggi consegnano il 28-26 che sancisce la vittoria ai padroni di casa.

Tutti sotto la doccia a scaldarsi dopo questa partita di ICE volley.

Stefano

Vogelsang Pandino – Pianenghese 3 0 (25-19, 25-17, 28-26)

1DIVM – VOGELSANG: LA PRIMA VITTORIA

Ieri sera a Pandino si è disputata la quinta giornata di campionato, avversario dei pandinesi la giovane compagine di Castelleone.

È stata una partita molto combattuta giocata punto a punto tranne il primo set dove gli ospiti, aiutati dai numerosi errori pandinesi hanno chiuso sul 17-25.

Nel secondo set la Vogelsang parte subito con un handicap di 5 punti, ma poi riesce a recuperare lo svantaggio. Le due squadre si alternano al comando ma sul finire sono i pandinesi a chiudere per 25-23.

Nel terzo parziale le 2 squadre si affrontano ad armi pari senza esclusioni di colpi. Gli ospiti si appoggiano quasi esclusivamente al capitano che continua a martellare ininterrottamente da posto 4 mentre i padroni di casa cercano un gioco più vario e corale. Ne esci un set avvincente chiuso ancora sul filo di lana dai pandinesi per 27-25.

Nel quarto set i padroni di casa hanno la possibilità di aggiudicarsi i 3 punti, ma partono subito male, sono costretti ad inseguire gli ospiti, ma dopo aver impattato sul 20 le cercano l’allungo decisivo ma gli ospiti non ci stanno e lottano fino alla fine prima di cedere 25-23.

È stata una partita molto combattuta, nella quale i padroni di casa hanno evidenziato i soliti problemi ché li accompagnano da inizio stagione ma alla fine con quel tocco di malizia in più sono riusciti a portare a casa 3 punti importanti per il morale della truppa pandinese.

L’appuntamento è fissato per sabato 3 dove ci sarà un altro avversario ostico, Pianengo.

Stefano

Vogelsang Pandino – Pallavolo dueci Castelleone 3 1 (17-25, 25-23, 27-25, 25-23)

1DIVF – VOGELSANG: VENERDÌ NERO




Scendono di nuovo in campo questa settimana le ragazze della prima divisione del Pandino Volley, che tra le mura amiche del Palabovis, affrontano la Frassati Volley di Castiglione d’Adda.
Match a senso unico per le ospiti, che sono spanne sopra le pandinesi sia sul piano fisico che tecnico.
Nel primo set la Vogelsang viene annichilita dal gioco delle avversarie che chiudono inviolate.
Nel secondo set le padrone di casa accennano a degli sprazzi di pallavolo e riescono a mantenere il parziale bilanciato sino al 9-9. È poi di nuovo il Frassati, però, a riprendere il totale controllo della situazione e a chiudere senza ulteriori grattacapi.
Terzo set stessa storia.
Sconfitta pesante e serata da dimenticare per la Vogelsang Pandino, contro una formazione di tutt’altro calibro che però non giustifica la brutta prestazione delle nostre giocatrici.
Lorenz

Vogelsang Pandino – Frassati Volley 0-3 (6-25; 13-25; 11-25)

MISTA CSI – IL BUIO OLTRE LA RETE

Quarta partita di campionato per i giovani della mista Pandino Volley, che affrontano gli arcirivali del S.G. Bosco Agnadello. 

I nostri alternano cose molto belle a momenti di imbarazzo generale. A parte il primo set che vede gli agnadellesi mantenere un risicato vantaggio lungo tutto il periodo sono i pandinesi a partire forte nel resto dell’incontro. A parte il terzo set, ove i pandinesi hanno preso totale controllo del gioco, gli altri parziali hanno visto gli avversari recuperare e andare a prendersi con le unghie e con i denti la chiusura. Kudos ad Agnadello per non aver mollato mai. Però rosico. 

La lezione imparata oggi è: “chi di pallonetto pedefrisce di ondrobù augh” 

Lorenz l’amareggiato

S.G. Bosco Agnadello – A.S.D Pandino Volley 3-1 (25-22; 27-25; 12-25; 25-23)