Archivi categoria: 1DivM

1DM – 4 MAGGIO 2019, SI CHIUDE IN BELLEZZA!

image

Era una partita da vincere e così è stato!
Una partita combattuta dove i ragazzi della Vogelsang hanno dato del filo da torcere agli avversari sesti in classifica. Dopo un primo set perso ai vantaggi, i ragazzi hanno giocato con testa e determinazione per portare a casa la partita e i 3 PUNTI e soprattutto una grossa soddisfazione per i ragazzi ex giocatori del BCO.
Aldilà della classifica, dopo un girone di andata con tanti bassi e pochi alti, l’impegno negli allenamenti ha portato ad una notevole crescita come squadra e l’anno prossimo sarà possibile togliersi qualche bella soddisfazione e provare a centrare la promozione!
LE BASI PER FARE BENE CI SONO, BASTA VOLERLO E BASTA CREDERCI!
#FinoAllUltimoPunto
Ale M.
Vogelsang Pandino – BCO Crema 3-1
(24-26 25-23 25-16 25-23)

Annunci

1DM – UNA BATTAGLIA GIÀ VISTA

image

Alla penultima partita di campionato i giovani della Vogelsang reincontrano la Zero db. Pur avendo il vantaggio del campo Pandino si lascia sovrastare da continui errori. Il set si conclude per 25-20 in favore degli ospiti. La Vogelsang non si abbatte, combatte per ogni punto e domina il secondo set. Purtroppo gli errori sono ancora presenti tra le fila pandinesi, ma, anche se giocando contro sé stessi, vincono il set 25-21. Il terzo set parte con un distacco del Pandino che si fa sentire come padrone di casa, i ragazzi di Sabbioneta però tengono testa grazie ad alcuni cambi efficienti. Anche la terza fase della partita, però, viene aggiudicata dai padroni di Casa col punteggio di  25-20. Carichi dalle vittorie di due set i pandinesi partono coraggiosi, sono pronti a chiudere la partita. Un cambio improvviso sul battitore da parte della Zero db mette in confusione, però, la ricezione del Pandino. Il morale si abbassa, Sabbioneta passa in vantaggio, time out per pandino e i giovani ritrovano grinta. Il quarto set si conclude per 25-22 per Sabbioneta, la grinta non è stata sufficiente a vincere il set. Si arriva al tie-break per la seconda volta contro la stessa squadra. La Vogelsang non ne vuole sapere di perdere, da tutto quello che ha e si porta a casa l’ultimo set, per 15-6 e un’altra vittoria per 3 a 2 sulla Zero db, confermando il risultato dell’andata. Giocatori allenatori e tifosi vanno a riposarsi dopo una grande battaglia che sarebbe potuta essere molto più semplice, come dimostrato dall’ultima frazione.
Dado
Vogelsang Pandino – Zerodb  Sabbioneta 3 2 (20-25, 25-21, 25-20, 22-25, 15-6)

1DM – PARTITA DELUDENTE

image

Sì è giocato a Cremona la partita di prima divisione fra Vogelsang  Pandino e Esperia.
I ragazzi di Pandino sono entrati in campo spenti e senza entusiasmo commettendo molti errori in fase offensiva.
Squadra che dopo la sconfitta nel primo set non si è mai ripresa. Pedro
Us.Esperia – Vogelsang Pandino  3-0 (25-17/26-24/25-17)

1DM – NON SI MOLLA!!

image

Quella che doveva andare in scena sabato al PalaBovis era sulla carta una sfida a cui la Vogelsang non avrebbe potuto chiedere più di tanto. Aldilà della sconfitta finale, l’impressione invece è stata ben diversa da quella tipica di una partita a senso unico. Nel primo set le due squadre si studiano, con i pandinesi intenzionati a non commettere i soliti errori, ma l’esperienza avversaria fa la differenza e chiude il primo parziale. Nel secondo set sembra ripetersi lo stesso copione, sebbene la

Vogelsang cerchi di limare sempre più gli sbagli in ricezione e attacco. Giunti al terzo parziale, anziché mollare, i ragazzi di coach Toscano ci credono comunque, intenti a strappare almeno un punto alla prima in classifica. La svolta arriva sul 20-22 per gli avversari: la Vogelsang è più viva che mai mentre cerca la rimonta, ma un errore arbitrale condanna i pandinesi. Sul 20-24, c’è solo tempo per chiudere la partita per la Dinamo Zaist. A fine partita il PalaBovis è comunque tutto in piedi per i “ragazzi terribili”.
Demis
Vogelsang Pandino – Dinamo Zaist
0 3 (16-25, 17-25, 20-25)

1DM – UN OCCASIONE SPRECATA

image

Sabato 29 marzo 2019 abbiamo giocato contro Corona la quintultima partita della nostra stagione.
Dopo un buon avvio nel primo set, che ci porta sul 12- 8 per noi, ci lasciamo recuperare e continuiamo punto a punto, sino a che gli avversari non ci staccano di 5 punti, ipotecando il set sul 23- 18. Tuttavia troviamo la forza di riprenderci e di non mollare, portandoci sul 24- 22, ma perdiamo comunque il set.
Il secondo set inizia con un buon break avversario, che rimane immutato per gran parte del set ed, anzi, aumenta, complici alcuni nostri errori in ricezione e difesa che nel primo set non avevamo commesso. Sul 24- 12 per gli avversari, vi è, ancora, un’altra nostra grande reazione, che ci porta fino al 24- 20, ma perdiamo nuovamente il set.
Nel terzo set, più compatti e decisi, dominiamo, concludendo con forza e voglia 25- 14 , senza cali di tensione e grazie a ritrovati incisività in battuta ed ordine in campo.
L’ultimo set parte combattutto, rimanendo punto a punto per quasi un terzo della sua durata; ma ancora una volta gli avversari prendono un buon break, che risulterà decisivo per le sorti della partita, nonostante l’ennesima  nostra reazione finale.
Complessivamente non abbiamo giocato una brutta partita, la nostra crescita è evidente, ma paghiamo ancora una volta cali di tensione nelle parti centrali e decisive del match. Restano comunque la solidità del terzo set e le reazioni finali degli altri 3, punti da cui possiamo sicuramente ripartire per concludere questa stagione togliendoci qualche soddisfazione, già a partire dalla prossima partita. Peccato per una partita che potevamo vincere, ma dalla quale usciamo sicuramente con nuova consapevolezza e comprensione delle cose che ancora mancano (ma su cui si può lavorare insieme!).
Fra Motta
Vogelsang Pandino – PD Corona 1 3 (22- 25, 20- 25, 25- 14, 19- 25)

1DM – AVANTI COSÌ

image

Sabato 23/03/19 si è disputata la partita casalinga che ha visto impegnate la Vogelsang Pandino  contro Nuova Cat Mungitrici.
Dopo aver vinto la partita di andata a Cremona al tie break i ragazzi di Toscano si riconfermano rifilando un secco 3-0 alla squadra avversaria.
Partita a senso unico grazie alla grinta e alla determinazione dei giocatori che  hanno dimostrato un netto miglioramento in tutti i fondamentali di gioco.
Con questa seconda vittoria casalinga consecutiva il buon lavoro svolto nella prima parte del campoinato sta ora dando i suoi frutti.
Fra
Vogelsang Pandino – Nuova Cat Mungitrici 3-0 (25-17; 25-12; 25-23)

1DM – UNA TRASFERTA AMARA

image

Sabato 16 marzo a Casalmaggiore, abbiamo sfidato ESSELLE Casalmaggiore. Vedendo il riscaldamento avversario ci siamo fatti intimidire perdendo, quindi, il primo set 25-15. Nel secondo set nonostante la partenza simile alla precedente, la squadra ha dimostrato un atteggiamento diverso, tenendo testa agli avversari. A causa però dei soliti errori di distrazione il set termina 25-22 per gli avversari. Il terzo parziale è una fotocopia del primo, che termina 25-12. Mancano 6 partite alla fine del campionato dalle quali si possono ottenere delle soddisfazioni.
Nova
Esselle Casalmaggiore – Vogelsang Pandino 3 0 (25-15, 25-22, 25-12)

1DM – DANTE A PANDINO

image

Nel mezzo del ritorn del campionato
Mi ritrovai dentro del Panda il palazzino
Dove lo Pianengo abbiam incontrato

Grande tensione sentimmo un pochino
Ma in fretta abbiamo reagito
E dagli spalti sale lo coro e casino

Venticinque a venti lo primo é finito
Della novella conquista ci siam caricati
meteore in battuta è preso e servito

Di dieci punti son stati staccati
Così lo parziale venne concluso
E a venti li abbiam inchiodati

Nemmeno ne lo terzo abbiamo deluso
E nonostante iniziale difficoltà
dello avversario difetto facciamo uso

E con gran stupore e felicità
Un sogno per Toscano si forma
E la vittoria a Pandino ritorna.
Il Pavo
Vogelsang Pandino – US Pianenghese 3 0 (25-20, 25-20, 25-2)

1DM – MAI ENTRATI IN PARTITA

image

Non è stata questa la partita del riscatto per la squadra di Pandino che nella trasferta contro la Spazio Fitness non riesce a fare ritorno a casa con punti utili per la classifica.
Match a senso unico con la Vogelsang che non riesce mai ad entrare in partita. Poca concentrazione e molta superficialità che fanno concludere il primo set sul 25-11 per la squadra di casa. Piccola reazione all’inizio del set successivo che portano le squadre punto a punto, ma un calo di concentrazione fa perdere il set 25-16.
Ultimo set senza storia che si conclude esattamente come il primo, 25-11.
Una partita che lascia con l’amaro in bocca che non rispecchia minimamente le vere capacità della Volgensang che si mostra come un passo indietro rispetto alle buone prestazioni precedenti. La squadra pandinese deve quindi ripartire già dalla prossima partita con più convinzione e cercando di limare sempre più gli errori in campo.
Giona
Spazio Fitness – Vogelsang Pandino 3 0 (25-11, 25-16, 25-11)

1DM – GRANDE VITTORIA: GRINTA E DETERMINAZIONE !!

image

Si prospettava una gara sulla carta molto difficile, visto il grande divario in classifica tra le due squadre. Dopo un primo set giocato bene, perso nonostante l’abbondante vantaggio iniziale, nel secondo la Vogelsang mostra fin da subito un atteggiamento positivo, sia dal punto di vista fisico che mentale, riaprendo la partita. La squadra scende in campo con la mentalità giusta anche nel terzo parziale, andando in vantaggio per 2 a 1 nel conteggio dei set. Nella quarta frazione di gioco la formazione Pandinese, complici i tanti errori in fase di ricostruzione, perde senza riuscire a chiudere il match. Il quinto set vede un assedio totale da parte della Vogelsang, grazie alla grande determinazione e grinta messa in campo.
Vittoria inaspettata ma meritata, che da grande spirito alla squadra e ripaga il tanto impegno profuso durante gli allenamenti settimanali.
Giava
18 karati Scandolara – Vogelsang Pandino ( 25-18, 20-25, 23-25, 25-21, 2-15)