Archivi categoria: MISTA

CSI MISTA – 2 ETTI DI COPPA

image

Eccoci giunti all’ultimo impegno per quanto riguarda i ragazzi e le ragazze del CSI misto, che affrontano il Picchio Pub di Somaglia (LO) nell’incontro valido pell’assegnazione del terzo posto nel campionato Cremona/Lodi. 
I pandinesi arrivano a Somaglia (paese che ospiterà anche la finalissima per il primo posto) decimati a causa di infortuni e altri impegni. Sono solo in sette, i sette che non demordono mai, visto che anche i presenti non sono certo nelle migliori condizioni.
Lo scontro vede subito i pandinesi partire in quarta, gli avversari sono smorti e i biancoblù non perdonano, dominando il primo set. 
Nel secondo set la squadra si adagia al blando ritmo degli avversari e quello che ne viene fuori è un brutto set con tanti errori da ambo le parti. Alla fine sono sempre i nostri a spuntarla.
Nel terzo set sono i padroni di casa a cambiare ritmo e a movimentare un po’ le azioni, riuscendo ad ottenere un buon vantaggio a metà set. Ma i ragazzi di Pandino non mollano più niente e per quanto trovatisi sotto col set point per gli avversari riescono a ribaltare il risultato e a portarsi a casa il trofeo per il terzo posto.
Stagione finita per la nostra squadra nata un po’ per caso. Lascio ora la parola ad Alberto Colombetti, l’ideatore di questa simpatica compagine che è stato così gentile da concedermi un’intervista.

Lorenz: Buonasera. Lei è l’ideatore di questo progetto di squadra mista. È soddisfatto dai risultati ottenuti al termine della stagione o sperava di ottenere qualcosa in più? Mi riferisco ovviamente alla vittoria del campionato nazionale.
Colo: Sì. Sono soddisfatto dal risultato ottenuto. L’obiettivo non era certo la vittoria nazionale, ma siamo andati ben oltre quanto avremmo potuto immaginare.
Lorenz: Ci dica qualche parola relativa all’organico della squadra e ai vari schemi messi in pratica in campo.
Colo: L’organico della squadra è variegato e gli schemi ancor di più! Tanto che vengono improvvisati di volta in volta, azione dopo azione. Unica regola fondamentale è che non c’è selezione: tutti i presenti vengono schierati in campo e si cerca di far giocare tutti il più possibile, in modo di non lasciar nessuno a bocca asciutta.
Lorenz: E per finire: progetti per il futuro.
Colo: L’intenzione è sicuramente quella di ripetere l’esperienza e di cercare qualche innesto valido per poter affrontare ancora meglio la prossima stagione.
Un caloroso grazie al Colo per il tempo dedicatomi.
E con questo è tutto. Un saluto a tutti e ci vediamo per la stagione prossima. Forse.
Lorenz il giornalista generalista

Picchio Pub Somaglia – A.S.D. Pandino Volley 0-3 (15-25; 23-25; 24-26)

Annunci

MISTA – CI BRUCIA

image

È finalmente giunto il momento della resa dei conti per il campionato CSI misto. Semifinale giocata a Soncino contro la Master Volley per i ragazzi di Pandino.
E so che avete già scrollato sotto per vedere il risultato finale, ma l’impietoso 3-0 potrebbe trarre in inganno chi la partita non l’ha vista.
Il primo set è stato molto equilibrato, ma gli avversari son riusciti a rosicchiare poco alla volta una manciata di punti e ottenere un buon vantaggio. Sul finire del set tutto sembra andare verso la disfatta a causa di un pesante break subito, ma prima di chiudere definitivamente i conti i nostri riescono a riprendersi e a recuperare una manciata di punti che permette ai pandinesi di cambiare campo a testa alta.
Nel secondo set le cose cambiano, e sono i pandinesi a prendere in mano il gioco -anche a causa di un calo nelle prestazioni della squadra avversaria. Al massimo vantaggio di 12-18 arriva il blackout, indissolubile marchio di fabbrica della squadra. Gli avversari si ripigliano e ci ripigliano giocando gli ultimi punti in precario equilibrio. Poi vabbé, sul 25-24 per gli avversari si subisce un ace con la palla che cade a piombo dopo aver preso il nastro e le balle girano. Ammazza se girano!
Terzo set che vede gli avversari portarsi avanti di due punti e portare questo vantaggio lungo tutta la durata del set, fino al recupero dei nostri. Il vantaggio passa da una squadra all’altra nel giro di ogni azione, ma a spuntarla alla fine sono i padroni di casa.
Bella partita, ben giocata e divertente da vedere (rosikate a parte) che ha visto scendere in campo due delle migliori formazioni del campionato.
Un ringraziamento speciale alla Cry che si è sacrificata giocando da libero, e che libero!
I prossimi appuntamenti per il CSI misto saranno domenica 5 maggio a Somaglia (LO), dove alle ore 15:00 si svolgerà la finale per il 3°/4° posto tra i nostri ragazzi del Pandino Volley e il Picchio Pub Somaglia. A seguire la finalissima per il primo posto tra la Segi Spino e Master Volley.
Un saluto e buon 25 aprile a tutti, che è una celebrazione importante, checché ne dica qualcuno.
Lorenz il nottambulo
Master Volley Soncino – A.S.D. Pandino Volley 3 – 0 (25-20; 26-24; 26-24)

MISTA – ZUCCHERO SUL VALHALLA

image

Ultima partita di campionato per i ragazzi della mista, che affronta l’Atalantina di Crema.
Primo set che lascia pochi dubbi su come andrà a finire la partita: i pandinesi partono a razzo e portano a casa il set senza troppi patemi.
Ma i dubbi riaffiorano nel secondo set, che offre uno degli spettacoli più penosi si siano visti in un campo di pallavolo. I nostri affondano contro il semplice gioco degli avversari, faticando le proverbiali sette camicie per riuscire a concludere un’azione a favore, e il risultato è impietoso. 15-25.
Il terzo set sembra una brutta copia del secondo, coi pandinesi che cominciano a giocare quando si trovano sotto per 0-7. Ma da lì in poi la storia cambia e rosicando punto su punto riescono a strappare il set ribaltando il risultato.
Nel quarto set la squadra torna in sé, e con due ottimi turni al servizio della Cry e della Piace si arriva a fine partita in scorrevole scioltezza.
Campionato finito per i nostri ragazzi, a cui manca solo il turno di riposo; ma dando un’occhiata ai risultati delle altre partite è ormai matematico l’ancoraggio al terzo posto.
Ci si rivede per i play-off, dove si affronterà la Master Volley Soncino.
Lorenz Goodbye Sober Day
A.S.D. Pandino Volley – Atalantina Crema 3 – 1 (25-13; 15-25; 25-21; 25;10)

MISTA – A GONFIE VELE

image

Campionato che si avvicina al termine per i ragazzi e le ragazze del misto di Pandaino, che affrontano l’Accademia Volley Lodi tra le mura amiche del Palabovis.
Primi due set che vedono i nostri allungare fin da subito e gestire il vantaggio portandosi sul 2-0. Non c’è storia.
C’è storia invece nel terzo set, dove a causa di vari problemi, soprattutto nel reparto ricezione, i pandinesi si trovano ad inseguire gli avversari. Sotto per 10-15 sono i turni di battuta del Colo (aiutato come sempre dal nastro della rete) prima, e della Piace poi, a riportare in equilibrio il set. Il resto è ordinaria amministrazione. E si chiude 25-22.
Da segnalare la gran quantità di giocatori presenti. Mai vista una panchina così affollata di giocatori e leccornie come questa domenica.
Lorenz
A.S.D. Pandino Volley – Accademia Volley Lodi 3 – 0 (25-15; 25-13; 25-22)

MISTA – SEVEN FIGHTERS

image

Trasferta a Palazzo Pignano – Scannabue per i ragazzi del CSI misto, che affrontano la Scannabuese ultima in classifica.
Tutto molto facile per i pandinesi, che in un’oretta si portano a casa i preziosi tre punti utili per mantenere la terza posizione ed avere uno scontro sulla carta più agevolato nei futuri play-off.
Da segnalare la grande esaltazione del pubblico per le belle giocate della squadra.
Lorenz il funambolico
Scannabuese – A.S.D. Pandino Volley 0 – 3 (14-25; 11-25; 17-25)

MISTA – SUL FONDO DEL BARATRO

image

È arrivato il fatidico momento del derby contro la Segi Spino d’Adda per i ragazzi della mista, ma questa volta le cose non sono andate come sperate.
Il match parte subito in salita per i pandinesi, che si trovano sotto per 6-0! In un paio di rotazioni però i nostri riescono a riagganciare gli avversari, senza mai riuscire a raggiungerli e superarli. Il set si conclude quindi colla vittoria degli spinesi.
No comment per i successivi due set. I nostri ragazzi e le nostre ragazze non hanno praticamente giocato, lasciando agli avversari la possibilità di fare ciò che vogliono.
Partita giocata contro una squadra superiore sotto tutti i punti di vista, poco da discutere, anche se l’imbarazzo provato per una prestazione tanto scadente è forte.
Una parola di ringraziamento va invece ai ragazzi dello Spigolo, che ci seguono sempre quando giochiamo in casa e che hanno affrontato la trasferta per darci man forte.
#lospigoloèvivo #aqualcunopiacelospigolo
Lorenz l’amareggiato
Segi Spino – A.S.D. Pandino Volley 3-0 (25-22; 25-9; 25-9)

MISTA – SULLA CRESTA DELL’ONDA

image

Turno casalingo per la squadra mista che ospita il S.G. Bosco Agnadello.
Il primo set parte in maniera piuttosto equilibrata, ma sono i pandinesi a dar lo strappo decisivo e a portarsi a casa il parziale.
Il secondo set, dopo una fase iniziale di assestamento, vede i padroni di casa allungare il vantaggio grazie a degli ottimi turni in battuta. 25-12 senza storie.
Nel terzo set sono ancora i pandinesi a mantenere il vantaggio, ma senza riuscire a distanziare l’avversario abbastanza da potersi rilassare. È al turno in battuta della Piace che la squadra da il colpo di grazia all’avversario e si porta a casa i preziosi 3 punti.
Partita più frizzante rispetto alle ultime giocate, dove i nostri sono sembrati un po’ troppo mogi.
Ora tutti carichi perché domenica prossima si giocherà contro Spino, capolista incontrastata del campionato.
Lorenz il ravvreddado
A.S.D. Pandino Volley – S. G. Bosco Agnadello 3 – 0 (25-21; 25-12; 25-19)

MISTA – RITORNO ALLA VITTORIA

image

Turno in trasferta per la squadra mista del Pandino Volley, che si sposta nella sempre spumeggiante Lodi per affrontare la formazione del San Bernardo.
Il primo set si svolge in maniera equilibrata, nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento sull’altra, ma alla fine sono i nostri a chiudere.
Il secondo set vede i padroni di casa prendere subito il vantaggio partendo 4-0, ma vengono subito recuperati. Il set continua senza che nessuna delle due squadre riesca a dare lo strappo decisivo, fino al  15-14 per i lodigiani. A quel punto i pandinesi ingranano la quarta e lasciano gli avversari nella polvere. 
Nel terzo set i padroni di casa prendono di nuovo un buon vantaggio, ma di nuovo vengono recuperati subito dagli ospiti. Un set che sembra la fotocopia del secondo, ma stavolta è il San Bernardo a riuscire a staccare i pandinesi e a chiudere a favore il set. Come preannunciato da qualcuno.
Nel quarto set i pandinesi partono a razzo e chiudono in scioltezza, c’è ben poco da aggiungere quando si chiude 14-25.
Partita giocata piuttosto male per i ragazzi e le ragazze della mista, che hanno faticato molto contro una squadra che tecnicamente non è certo al loro livello. C’è da dire che questo girone di ritorno non sta offrendo un bel gioco come mostrato nella fase d’andata.
Menzione speciale per la Piace, però, che finisce la prestazione con un’ottima media di attacchi punto e per il Colo, ormai diventato specialista dei servizi. Dovresti dare delle lezioni private.
Lorenz l’ambisinistro
San Bernardo Pallavolo – A.S.D. Pandino Volley 1 – 3 (22-25; 18-25; 25-21; 14-25)

MISTA – Peggio può essere in bene o in meglio

image

Queste le parole profuse da parte di uno dei più grandi allenatori di pallavolo avuti a Pandino. Parole che hanno acceso profonde discussioni da parte di fior fior di filosofi cercando di carpirne il significato, ma portandoli a fallire miseramente.
E a proposito di miseri fallimenti veniamo a parlare della partita dell’ultima partita del CSI misto, giocatasi in trasferta contro lo Zelo Buon Persico. Anche se c’è ben poco da dire; quando si subiscono sei punti consecutivi senza riuscire a costruire un’azione decente mentre al servizio c’è uno che batte da sotto, si capisce che la serata è storta per tutti quanti.
Tutto molto male anche ‘sta settimana quindi; e l’ambito secondo posto in classifica è sempre più lontano, sempre più distante.
Lorenz il rosicone
Zelo Buon Persico – A.S.D. Pandino Volley 3 – 1 (25-21; 19-25; 25-21; 25-23)

MISTA – MALE MOLTO MALE

image

Partita importante per la squadra mista, che si scontra col Master Volley Soncino per conquistare il secondo posto in classifica.
Partita che comincia coi nostri al costante inseguimento degli avversari che ogni volta che strappano un break vengono subito riagganciati, fino alle fasi finali del set, quando i soncinesi mettono la quarta e si staccano portandosi a casa il set.
Secondo set non commentabile. La squadra ospite allunga subito di una decina di punti e gestisce in scioltezza fino alla fine.
Nel terzo set coach Colo cambia le carte in tavola passando dalla tattica “lasciamo che sia il fato a guidarci” al “palleggiatore unico”. I risultati si vedono fin da subito. La squadra affronta il set con un altro atteggiamento e il parziale si chiude con la vittoria dei pandinesi.
Il quarto set vede i pandinesi partire a razzo e accumulare un buon vantaggio. Ma sul 18-13 per i nostri qualcosa si inceppa. In campo regna il disordine e gli avversari -inizialmente storditi dal gioco dei nostri- colgono la palla al balzo. Sul 21-20 per i padroni di casa il blackout è completo e la Master Volley chiude con un filotto di 5 punti portandosi a casa set, partita e secondo posto.
Lorenz il chiamante
A.S.D. Pandino Volley – Master Volley 1-3 (17-25; 14-25; 25-22; 21-25)