Archivi categoria: MISTA

CSI MISTA – VITTORIA A CUOR LEGGERO

image

Turno infrasettimanale per i ragazzi della mista che affrontano l’Atalantina a Crema. 
Pandinesi che si presentano in soli sette individui a causa dei disagi procurati dal giocare il giovedì sera, ma non per questo meno propensi alla vittoria.
La partita scorre via liscia; il divario tecnico/tattico tra le due squadre è talmente palese che nonostante qualche episodio più adatto ad uno spettacolo di artisti di strada che ad una partita di pallavolo porta i pandinesi a chiudere facilmente i tre set disputati e ad accaparrarsi la vittoria.
Lorenz il permaloso battitore
Atalantina – A.S.D Pandino Volley 0 – 3 (19 – 25; 19 – 25; 16 – 25)

CSI MISTA – SI VINCE MA NON SI CONVINCE

image

Scontro in casa per i ragazzi e le ragazze della mista che affrontano la Scannabuese.
Sono gli ospiti a partire staccando i padroni di casa, ma vengono presto riagguantati. Qualche ulteriore difficoltà in ricezione e in ricostruzione dei pandinesi però permettono agli scannabuesi di chiudere il parziale a favore.
Stravolgimento della formazione del Pandino nel secondo set che porta beneficio alla squadra, che chiude in scioltezza.
1 a 1. Tutto da rifare. 
Nel terzo set la Scannabuese non ci sta a lasciare il  passo al Pandino e grazie ad una buona difesa riesce a tener testa ai padroni di casa. Ma sono questi ultimi che sudando le proverbiali sette camicie ad aggiudicarsi il set.
Nel quarto i pandinesi prendono il controllo totale del campo e grazie all’impenetrabile muro del Colo chiudono set e partita. 
Vittoria faticosa per i nostri beniamini, che solo a fine partita riescono a prendere il controllo della situazione. Ma tre punti son tre punti, quindi va bene lo stesso.
Lorenz
A.S.D Pandino Volley – Scannabuese 3 – 1 (23 – 25; 25 – 17; 25 – 21; 25 – 15)

CSI MISTA SUDATISSIMA VITTORIA

image

Terza giornata di ritorno per i ragazzi e le ragazze del misto del Pandino Volley, che affrontano in trasferta il S. Giovanni Bosco Agnadello. 
La partita parte subito in salita per i nostri, che si trovano a dover recuperare un enorme divario fin da subito. Per quanto ci si metta niente si può fare contro i baldi giovani agnadellesi, che portano a casa il primo set. 
Nel secondo set la storia non cambia, è ancora l’Agnadello a dettar legge in campo e il risultato è uguale a quello del primo set. 
I pandinesi rivoltando la formazione come un calzino, e il cambio porta beneficio alla squadra, che porta a conclusione il set senza difficoltà. La speranza è ancora accesa nei loro occhi. 
Il quarto set vede ancora il Pandino partire in quarta ed allungare, ma alcune difficoltà in ricezione riportano i padroni di casa all’11-11. Da qui in poi parte il Cry Costioli Show, che smargaglia in battuta e difende qualsiasi cosa arrivi in campo. Il parziale di 7-0 porta il Pandino a chiudere il set con tranquillità.
2 set pari, si va al tie break.
Sono i pandinesi i primi a staccare, portandosi sul 4-7. Ma gli agnadellesi non mollano un punto e ribaltano il punteggio portandosi avanti al cambio campo. Sono ancora i pandinesi a portarsi avanti, però.
Al 13-14 assistiamo alla battuta sbagliata del Colo, un classico di cui non ci stancheremo mai. Riportati in parità sono però ancora i pandinesi a dar la zampata finale e a portarsi a casa la vittoria. 
Partita molto frizzante, giocata bene da entrambe le squadre e dove tutti i fondamentali hanno avuto un ruolo chiave; in particolare la difesa. Kudos anche alla Eli che ha difeso per la prima volta. 
Lorenz
S. Giovanni Bosco Agnadello – A.S.D Pandino Volley 2 – 3 (25 – 20; 25 – 14; 18 – 25; 18 – 25; 15 – 17)

CSI MISTA – 3 PUNTI IN UN COLPO SOLO

image

Prima partita tra le mura amiche del Palabovis nel 2020 per i ragazzi della mista, che affrontano l’oratorio Sabbioni Crema.
Il match si apre in maniera piuttosto titubante per i nostri: brutte ricezioni, palle che cadono (non so se si capisce, c’è un doppio senso qui) e imprecisione generale. Ma poi il divario tecnico viene fuori e i pandinesi chiudono agevolmente. 
Il secondo set vede lo spettacolo della diagonale cremonese Lodi Rizzini e Oppi, che dominano il campo da gioco e portano da sole la squadra al terzo set. 
Stravolgimento di formazione che non cambia i valori in campo. Sono ancora i pandinesi a farla da padrone. 
Vittoria netta che serviva ai ragazzi e alle ragazze del Pandino Volley, dopo un periodo buio durato troppo a lungo. Buona anche la pizza. La torta meh.
Lorenz 
A.S.D Pandino Volley – Oratorio Sabbioni Crema 3 – 0 (25 – 12; 25 – 5; 25 – 18)

CSI MISTA – ALTRA PARTITA BUTTATA

image

Prima partita del girone di ritorno per i ragazzi della mista, che affrontano il Picchio Pub Somaglia nella palestra di Fombio (LO). 
Il set comincia in maniera equilibrata, ma i pandinesi appaiono fin da subito in affanno e faticano a mettere in pratica il gioco frizzantino che li ha resi celebri. A metà set sono i padroni di casa a staccare e ad aggiudicarsi il primo parziale. 
Nel secondo set sembrano ancora i lodigiani a dettar legge, portandosi ad un per noi sconfortante 6-0. Ma i pandinesi non ci stanno e ribaltano la situazione, aggiudicandosi il set e ristabilendo l’umore.
Carichi di nuovo entusiasmo i pandinesi si portano a conclusione del terzo set con un ottimo vantaggio, ma la ricezione della squadra cede e il Picchio con una serie di buone battute ribalta la situazione e agguanta il set. 
Dolore e sconforto per i nostri. Sembrerebbe tutto finito. 
E invece i ragazzi e le ragazze del Pandino ritornano in campo con una nuova linfa vitale e stravincono il set portando la partita al tie break. Di nuovo. 
Il set di spareggio parte in maniera equilibrata, ma sono i pandinesi ad essere in vantaggio al cambio campo. Sul 9-11, quando tutto sembrava volgere per il meglio la ricezione del Pandino va in crisi ancora, e i somagliesi ne approfittano per portarsi a casa l’ambita vittoria.
Partita giocata generalmente male, anche se si è visto qualche sprazzo di bel giuoco. Squadra debilitata da assenze e malori influenzali, ma non per questo giustificata a giocare così male.
Lorenz il sano
Picchio Pub – A.S.D Pandino Volley 3 – 2 (25 – 20; 19 – 25; 25 – 20; 15 – 25; 15 – 13)

CSI MISTA – GIRO DI BOA CON VITTORIA

image

Ultima partita del girone d’andata per la mista del Pandino Volley, che affronta il San Bernardo Volley nell’innospitale territorio di Torrevecchia Pia (PV).
Prestazione non certo eccezionale quella dei pandinesi, che riescono comunque portare a casa due punti nonostante la lunga trasferta infrasettimanale, la nebbia, la palestra fredda, il parquet scivoloso, il pallone giallo-blu, la pallonata in faccia che ho preso, le tante defezioni a causa di influenze-nausee-infortuni-impegnidinaturaprofessionale, la refertista che non sapeva neanche da che parte era girata e che ci fa sbagliare il giro e la Simo che non urla l’urlo. 
Bisogna guardare quindi il bicchiere come mezzo ed affrontare il girone di ritorno colla stessa grinta. Forse anche di più. 
Lorenz 

San Bernardo Volley – A.S.D Pandino Volley 2 – 3 (19 – 25; 25 – 23; 25 – 22; 25 – 18; 11 – 15)

CSI MISTA – NATALE COL BOTTO

image

Nonostante qualche defezione tutto si è svolto per il meglio. Sì è partiti con un giro di antipasti e stuzzichini che ci hanno portato al primo: un risotto zucca, zucchine e salva preparato dal sempre impeccabile Colo. Una sfiziosa polentina con formaggio veg (non chiedete, meglio non sapere) e cipolle e poi la portata che tutti stavano bramando: il brasato della mamma della Simo, a cui tutti vogliamo bene. Davvero ottimo, brava mamma! Si chiude col solito dolce del Lorenz, caffettino e amaro etrusco, che sa un po’ di caramella Rossana un po’ di Big Babol.
Per smaltire un bel giro turistico di Cremosano e al ritorno una tisana al finocchio per riscaldare le stanche membra.
Un ringraziamento speciale al Colo come sempre per la disponibilità e a tutti i partecipanti. E anche agli assenti, per non farli sentire esclusi.
Unico boccone amaro la partita, ma vabbé.

Lorenz il pasticcere

A.S.D. Pandino Volley – Pol. Alpina 2 – 3 (25 – 15; 15 – 25; 25 – 23; 17 – 25; 13 – 15)

CSI MISTA – PIALLATI

image

Scontro importante per i ragazzi della mista, che affrontano in trasferta i diretti inseguitori del G.S. Croce Verde Orzinuovi .
L’equilibrio è duraturo; fino all’inizio della partita le squadre sono in perfetta parità. Ma appena l’arbitro dà il fischio d’inizio arriva la debacle. La squadra è completamente inerme al servizio degli avversari e i risultati si vedono. 14-0 il primo break! Si porta a conclusione il set senza aggiungere altro, nello sconforto generale.
Rimescolate le carte i pandinesi entrano in campo con un nuovo atteggiamento e finalmente si vede del bel giuoco. Il set procede in modo equilibrato, nessuna delle due squadre vuole cedere il passo, ma al 9-10 si ricade nell’oblio e gli orceani infilano il break decisivo portandosi sul 19-11. Altro set buttato per i nostri eroi.
Nel terzo set scende in campo una squadra ormai abbattuta, incapace di reagire al brillante gioco degli avversari.
Brutta partita per i pandinesi, ancora primi in classifica, ma agguantati da Croce Verde e Segi Spino. Chi la spunterà? Solo il tempo potrà dirlo.
Lorenz lo sconfortante

G.S. Croce Verde Orzinuovi – A.S.D. Pandino Volley 3 – 0 (25 – 6; 25-17; 25 – 12)

CSI MISTA – LA SOLITUDINE DEI PRIMI

image

È tempo di derby per il campionato misto CSI, dove si affrontano due rivali storiche, Pandino Volley e Segi Spino, entrambe a pieni punti in classifica. La posta in gioco è massima, l’imperativo è vincere.
Un saluto doveroso alla nuova arrivata Oppi, martello mancino che viene a rimpolpare l’organico femminile dei pandinesi.
Sono i padroni di casa del Pandino ad ottenere subito un cospicuo vantaggio, che riescono a conservare fino a fine set. Giocano bene i pandinesi, seppur con qualche sbavatura. C’è aria di ottimismo.
Partenza a cannone anche nel secondo set, che vede il Pandino ottenere fin da subito un vantaggio 6 punti. Tutto sembra scorrere liscio, fino al 22-17 per i nostri. Gli Spinesi non ci stanno a mollare l’osso e grazie ad un ottimo turno in battuta riescono ad agguantare i padroni di casa sul 22 pari. Tutto da rifare. Ma poi vinciamo noi lo stesso. Era solo per aumentare un po’ la tensione.
Nel terzo set la situazione si capovolge, è la Segi a partire in quarta, o forse il Pandino a partire in retro. I pandinesi sono spenti, forse stremati per i due set combattuti o forse perché lo Spino parte con delle fenomenali battute. In pochi minuti i padroni di casa si trovano sotto 2-8. Si ritrova un po’ di grinta sul finire del set, ma ormai la frittata è stata fatta.
Nell’intervallo i pandinesi non appaiono però demoralizzati, anzi, si ride e si scherza come al solito.
Nel quarto set è il Pandino a dettare il ritmo del gioco e niente, niente può fare la Segi Spino per contrastare quest’allegra brigata di buontemponi che si diverte a trovarsi a giocare una volta a settimana.
Lorenz

A.S.D. Pandino Volley – Segi Spino 3 – 1 (25 – 21; 25 – 23; 19 – 25; 25 – 17)

MISTA CSI – LA CLASSE NON È ACQUA

image

È un Pandino Volley dal nuovo volto quello sceso in campo a Zelo Buon Persico contro il Siena Burger, colle nuove divise disegnate, consegnate e finanziate dalla nostra compagna Eli a cui vanno i nostri infiniti ringraziamenti.
La partita parte bene per i nostri che si trovano presto avanti con un buon margine di vantaggio; ma rischiano di mandare tutto in vacca quando la squadra comincia ad adattarsi al blando ritmo degli avversari, che con delle ficcanti battute non permettono ai pandinesi di costruire un buon contrattacco. Il vantaggio accumulato è comunque sufficiente per chiudere il set in tranquillità.
Parte nel modo sbagliato invece il secondo. I pandinesi sono succubi degli ottimi servizi degli avversari e faticano a ricostruire. Il set procede cogli ospiti che rosicchiano qualche punto ai padroni di casa, ma è lo Zelo che con zelo da lo strappo finale e chiude il set.
Il terzo set è giocato sul filo dell’equilibrio, ma è lo Zelo ad arrivare al set point che gela il sangue nelle vene dei pandinesi che vedono sfumare il punteggio pieno in classifica. Un errore in battuta dei padroni di casa manda il set ai vantaggi e Lorenz non si fa intimorire dal punteggio e forza il servizio ottenendo un ace e aiutando la squadra a chiudere 24-26.
Nel terzo set sarà lo sconforto del Siena Burger, sarà il ritrovato spirito del Pandino, sarà che non c’è il mare a Praga, ma la partita cambia di ritmo e i nostri eroi chiudono set e partita con estrema facilità.
Partita brutta da vedere e brutta da giocare, ma il risultato è stato portato a casa ed è quello che conta.
Lorenz I just blue myself

Siena Burger Zelo – A.S.D. Pandino Volley 1 – 3 (21 – 25; 26 – 24; 24 – 26; 14 – 25)