2DIVF – VOGELSANG : OCCHIO PER OCCHIO

Si é disputata martedì sera a Pandino la partita di ritorno contro la squadra di Offanengo. Le pandinesi sono determinate a riprendersi i tre punti persi all’andata, giocata solo una settimana prima. Ore 21.00 il fischio d’inizio, le ragazze della squadra locale partono bene, creano subito un distacco dalla squadra avversaria e grazie al filotto in battuta della banda Camilla vincono il primo set con un gap di +11punti. Anche per il secondo set non ci sono compromessi, le ragazze dominano il set, con qualche errore in più, ma tengono a debita distanza le ragazze di Offanengo, conquistando così anche il secondo set.
Nel terzo set purtroppo le pandinesi partono un po’sotto tono, e consentono alle ospiti di portarsi avanti 7-15. Le nostre ragazze non ci stanno e reagiscono immediatamente, vogliono quei 3 punti senza cedere nessun set, portandosi ad un finale da fiato sospeso, giocando punto a punto fino a chiudere uno strepitoso match 29-27.

Clod

Vogelsang Pandino – Volley Offanengo 2011 3 0 (25-14, 25-18, 29-27)

2DIVF – VOGELSANG : PESANTE SCONFITTA

Sconfitta amara per le pandinesi contro le giovani dell’ Offanengo.
Subito partono in svantaggio a causa delle forti battute delle avversarie, che le mettono non poco in difficoltà.
Uno spiraglio di luce si riaccende nel secondo set ma la sconfitta è comunque dietro l’angolo. La Vogelsang parte bene nel terzo set portandolo a casa ma è tutto inutile quando nel quarto set vengono nuovamente sconfitte di pochi punti.

Icos

Volley Offanengo 2011 – Vogelsang Pandino 3 1 (25-23, 25-22, 17-25, 25-22)

2DIVF – VOGELSANG : 3 PUNTI PREZIOSI

Sabato 26 Marzo si è disputata a Tavazzano la partita tra Vogelsang Pandino e Properzi Volley.
Le pandinesi malgrado una panchina molto corta, entrano in campo determinate e nonostante qualche errore iniziale si aggiudicano il primo set 25-20. Il secondo set è a senso unico e si conclude 25-12 per la squadra ospite. Nel terzo set un piccolo calo di concentrazione fa avvicinare le avversarie, ma Pandino riesce a risollevarsi velocemente e si aggiudica anche l’ultimo set 25-22.

Giada

Asd Volley 2000 – Vogelsang Pandino 0 3 (20-25, 12-25, 22-25)

2DIVF – VOGELSANG :TRASFERTA LUNGA CON BOTTINO PIENO

Mercoledì 23 marzo le ragazze del Pandino volley si sono recate nella palestra di Borghetto lodigiano con la voglia di portare a casa punti nonostante i cambi di ruolo per infortuni vari. Subito dal primo set la Vogelsang non lascia respiro alla squadra locale mettendo pressione in ricezione con battute precise e ficcanti.
Nel secondo set un leggero calo di concentrazione fa partire le pandinesi in svantaggio , ma poi portano a casa il set. L’ultimo set le ospiti dominano sia in battuta che in attacco smistando bene il gioco. Ottimo lavoro di squadra e tanta voglia di fare bene.

La Vero Dread

Ap Spes A. S. D. – VOGELSANG PANDINO 0 3 (15-25, 23-25, 18-25)

CSI MISTA – TEMPO DI DERBY


Ultima partita di campionato per la mista di Pandino, che affronta in trasferta gli arcirivali della Segi Spino.Il primo set è compromesso dall’imprecisione delle ricezioni di entrambe le squadre, ace su ace impediscono la costruzione di azioni degne di nota. La spunta la squadra che ha ricevuto meno peggio. Spino.Il secondo set vede il riscatto dei Pandinesi, uno stupefacente Colo e una determinante Brandu portano il conto dei set in parità.Terzo e quarto set vedono le squadre combattere punto a punto, ma alla fine è sempre la Segi a spuntarla e a portare a casa il set.Partita dal livello di gioco altalenante, ma che mette in risalto le ottime prestazioni dei già citati Colo e Brandu, chapeau.Nonostante la sconfitta e il pessimismo dilagante siamo riusciti a qualificarci per i playoff, quindi c’è ancora la possibilità di perdere altre partite.

Lorenz
Segi Spino – A.S.D. Pandino Volley 3-1 (25-15; 17-25; 27-25; 25-22)

CSI MISTA – CHE BRUTTO AFFARE

Recupero di campionato per i ragazzi della mista, che affrontano nel finalmente caldo ambiente del Palabovis la Pol. Alpina di Massalengo.Dopo un iniziale equilibrio sono i pandinesi a portarsi in vantaggio verso metà set; ma poi il blackout totale permette all’Alpina di rifilare un parziale di 13 punti, che chiude il set e lascia i padroni di casa colla coda tra le gambe.Nel secondo set i padroni di casa tornano in vita, e sempre sul filo dell’equilibrio riescono a strappare l’allungo finale e portare la conta dei set in parità.Nel terzo set i padroni di casa vengono annichiliti, dopo un iniziale 1-8 il set si trascina in favore dei massalenghini.Il quarto set vede qualche sprazzo di vitalità in più per il Pandino, ma ciò non basta ad arenare l’attacco dell’Alpina, che chiude set e partita.Seconda brutta sconfitta consecutiva per il Pandino, che affronterà nel prossimo turno gli arci-rivali della Segi Spino, cercando almeno di vincere il sentito derby e di chiudere il campionato a testa alta.
Lorenz l’abbattuto
A.S.D. Pandino Volley – Pol. Alpina 1-3 (15-25; 25-22; 11-25; 19-25)

2DIVF – VOGELSANG, Una vittoria che risolleva il morale e la classifica!

Ieri sera nella palestra di via Bovis (finalmente calda) si è disputata la partita tra la Vogelsang Pandino e il volley Riozzo. Match sentito per le ragazze della squadra locale che arrivano da una brutta sconfitta e da un periodo veramente terribile tra freddo polare ed infortuni. Mister Brambillaschi ed il suo braccio destro Rossi sono costretti a pescare dal settore giovanile per allungare la panchina e cambiare qualche ruolo per riuscire a disputare la gara.
La partita si apre con un parziale di 25 a 15 per le padrone di casa che entrano in campo consapevoli dell’importanza dei 3 punti in classifica. Nel secondo set le giovani del Riozzo sfruttano il disordine del Pandino, l’infortunio del palleggiatore titolare e vincono il set usando soprattutto il loro attacco in centro. Nel terzo e quarto set le pandinesi riprendono la giusta concentrazione e chiudono 25-18 e 25-15 con spirito di squadra e minimizzano gli errori.
La strada per vincere il campionato è ancora lunga, ma la grinta e un po’ di fortuna in più permetteranno alla Vogelsang di scalare la classifica tuttora aperta.

La Giro #17 o #13

Vogelsang Pandino – Volley Riozzo 3 1 (25-15, 19-25, 25-18, 25-15)

2DIV F – AHIA!!


Brutta caduta quella della Vogelsang Pandino venerdì sera in trasferta a Paullo.
Forse poca convinzione e tanti errori non consentono di portare a casa la partita, al contrario delle precedente disputatasi non appena 2 settimane fa.
Uno spiraglio di luce riesce ad intravedersi nel 3 set, che le ospiti riescono finalmente a strappare alle avversarie. Questa carica però non basta e la partita finisce 3 a 1 per la squadra di casa.
Tanti gli errori dovuti alla poca concentrazione delle ragazze, ma purtroppo dopo più di 2 mesi di allenamento al freddo sarebbe quasi difficile riuscire ad immaginarsi il contrario.
Un grande e sentito ringraziamento va anche, di conseguenza, al Comune di Pandino per la grande celerità con la quale sta affrontando il problema della palestra congelata.
Samantha

Smile Paullo – Vogelsang Pandino 3 1
(25/22 25/21 20/25 25/19)

CSI MISTA – LA BESTIA NERA

Scontro atto a smuovere la classifica per i ragazzi della mista che affrontano l’Oratorio S.G. Bosco Agnadello.Partenza fiacca per i nostri, sono spenti e non riescono a tenere il ritmo degli avversari, che chiudono i primi due set senza troppi pensieri.Il Pandino sfodera la carta Novasconi per rinforzare il muro e la tattica funziona. Arrivati a fine set in vantaggio però i pandinesi cedono il passo ai padroni di casa, che chiudono mettendo in cassaforte tre punti fondamentali per la qualificazione ai playoff.Agnadello si conferma ancora una volta la nostra bestia nera, soprattutto quando gioca in casa. Ogni volta che li affrontiamo facciamo sempre più cagare.
Lorenz 
S.G. Bosco Agnadello – A.S.D Pandino Volley 3-0 (25-17; 25-20; 25-22)

CSI MISTA – NON C’È STATA STORIA

E non c’è neanche l’articolo.

Lorenz il succinto


Oratorio Sabbioni Crema – A.S.D. Pandino Volley 0-3 (13-25; 20-25; 8-25)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: