1DM – Pandino vende moda: quarto cappotto a fila

In questo inverno gelido la Vogelsang regala il quarto cappotto di fila agli avversari. Malcapitata di turno la Pianenghese che si presenta al PalaBovis forte del successo sul Castelleone.

I padroni di casa però sono ben decisi a proseguire la striscia positiva e fin dall’inizio scappano sul 13 – 8, quando va in battuta Rossi. Ed è la fine del set. Il centrale pandinese abbatte i ricevitori avversari come birilli a suon di ace e così si cambia sul 23-9 e solo un rilassamento finale dei biancoblù permette agli ospiti di rendere meno amaro il risultato finale.

Nel secondo parziale gli ospiti entrano in campo più determinati e lottano punto a punto fino al 20 pari, quando i ragazzi di mister Lupi cambiano marcia e con un break di 5-1 si portano sul 2-0.

Ormai con le spalle al muro, la Pianenghese da fondo a tutte le energie e scappa sul 6-2, ma questa volta è Colombetti a prendere a pallate la ricezione avversaria e a rigirare il set sul 13-6 per i padroni di casa. La Vogelsang allunga fino al 18-12, ma poi inspiegabilmente si spegne e permette agli avversari prima di rifarsi sotto (20-18) e poi addirittura di sorpassare (20-22). E’ ancora Colombetti a prendere per mano i compagni sempre dal servizio e a regalare due match point, prima che Felini metta a terra l’ultima palla.

A tre giornate dalla fine la Vogelsang mette una seria ipoteca per la conquista del girone, mantenendo 4 punti di vantaggio sulla seconda, ma con il calendario a proprio favore.

Vogelsang Pandino – US Pianenghese  3 – 0 ( 25-13, 25-21, 25-23)

Vittoria

L’8 febbraio la nostra squadra si è scontrata contro il Vaiano. Partita giocata con lo spirito  giusto, con la voglia di vincere e un buon gioco di squadra. Qualche errore ogni tanto ma alla fine hanno tenuto duro per portare la squadra a vincere 3/0.  Vaiano si è difesa bene ma fortunatamente le nostre ragazze hanno tenuto testa fino alla fine.

Con questa vittoria le nostre ragazze si portano al 4 posto in classifica. Ora bisogna tenere duro anche  contro Izano. Forza ragazze che ci siete!!! Brave questo è lo spirito giusto.

Asd Pandino Volley – Arcicoop Vaiano 3 0 (25-22,26-24,25-21)

 

 Ci vuole più convinzione!


A Pianengo, contro la terza in classifica, la partita è iniziata nel migliore dei modi. Ben organizzate in campo, conduciamo 16 a 11 e poi 20 a 17. Poi, incredibilmente, ci prende la paura di vincere, le avversarie ci credono e ci superano vincendo il set 25 a 22. Peccato davvero perché ce l’abbiamo messa tutta. Nel secondo set sembravamo impaurite, sbagliamo troppo e non c’è stata storia. Più combattuto il terzo, riprendiamo a giocare come sappiamo e fino al 12 a 12 si lotta punto a punto. Ma il Pianengo è proprio una bella squadra, ben allenata dal “nostro Colo”, e piano piano allunga fino a vincere il set 25 a 18. Dobbiamo crederci di più fino alla fine, se vogliamo giochiamo proprio bene.
Pianengo – Asd Pandino Volley 3 – 0 (25-22, 25-13, 25-18)

QUESTA E’ DA DIMENTICARE.

Nella partita del 08/02/15 a Pandino contro l’ Italsienergie ; squadra nettamente più forte.

ci hanno battute con un forte distacco di tre a zero.
Nel primo set, 06-25,eravamo proprio spente, poi anche solo il fatto che eravamo solo in sei, noi preoccupate se qualcuna si sarebbe fatta male, non abbiamo fatto niente.
Durante il secondo set, ci siamo riprese ma questo non ha portato i suoi frutti, perché noi eravamo intimorite da tutto e tutti… con un risultato di 09-25.
Nell’ultimo set ci siamo accorte che non ce l’avremmo fatta mai, neanche se la squadra era al completo; quindi ci siamo buttate ancora più giù di quanto lo eravamo in precedenza.
Secondo me è stata una partita un po’ così, tanti timori in un unico panico che ci ha portato a fare stupidi errori ma anche grandi sbagli,uno di questi è di non credere una nelle altre, non avere il concetto di “squadra” in testa.
Spero che la prossima volta anzi non spero,dobbiamo credere che la prossima partita sarà piena di emozioni ,di gioe e l’impegno di ognuna di noi
Alessia
Asd Pandino Volley – Italsinergie Pizzighettone 0 3 ( 6-25,9-25,9-25)

1DM – In fuga!

Rapido 3-0 per la Vogelsang in terra lodigiana che permette ai biancoblù di allungare a +4 in classifica sulla coppia Alpina – Castelleone.

Troppo grande il divario tra le due formazioni con mister Lupi che sfrutta tutta la rosa a sua disposizione per mettere in ritmo gara anche chi ha avuto modo di giocare meno.

Partenza equilibrata con i padroni di casa che si mantengo in vantaggio fino all’8-7 quando un filotto di battute al salto di Vailati Facchini cambia l’inerzia del set (8-13) e permette ai pandinesi di gestire con tranquillità fino al 17-25 finale.

All’inizio del secondo parziale la Juventina prova a scappare fino al 10-5, ma è ancora una volta il servizio a fare la differenza. Uberti fa il di più e con un break di 8-0 rivolta il set, prima che Rossi, sempre dalla linea dei 9 metri scavi il solco definitivo (12-20).

Il terzo set naviga in equilibrio fino al 10 pari, poi gli ospiti scappano sul 15-22 e controllano agevolmente il rientro dei lodigiani fino al 21-25 che sancisce il termine delle ostilità.

Sabato prossimo sfida in casa alla Pianenghese. In caso di bottino pieno la Vogelsang metterebbe più di un’ipoteca sul primato del girone.

Pol. Juventina– Vogelsang Pandino  0 – 3 ( 17-25, 15-25, 21-25)

LA PRIMA DEL MINIVOLLEY

È stato un bellissimo pomeriggio di sport e divertimento quello organizzato domenica 1 febbraio dalla società sportiva di Vaiano. I nostri piccoli atleti hanno così potuto partecipare alla prima tappa del circuito che prevederà una serie di giornate anche nei prossimi mesi, organizzate dalle diverse società.
Malgrado l’influenza stagionale  che ha colpito alcuni dei nostri bambini, l’adesione è stata buona. I partecipanti, divisi in squadre nelle diverse categorie di “palla rilanciata”, “minivolley”, “super”, si sono sfidati in un susseguirsi di partitelle mozzafiato e combattute, senza nessun premio finale in particolare ma con una semplice merenda condivisa con tutti.
Grande anche la presenza del pubblico che insieme a tutti gli atleti ha permesso di trascorrere una bella giornata all’insegna del sano agonismo, del divertimento e dell’allegria.
Un doveroso grazie di cuore a tutti e arrivederci alla prossima tappa!
Alessandra

Nessun alibi !!

Diciamo che… in parte ce la siamo cavata anche  con l’ assenza di alcune nostre compagne e soprattutto con dall’   altra metà campo una squadra forte, ma non troppo,  che ha dato il massimo, si è vero ma che con un minimo sforzo in più potevamo benissimo battere o almeno dimostrare di essere alla loro altezza.
La partita è iniziata alle 18 ed è   terminata circa alle 19 e 30, si è svolta a Offanengo.
Secondo me è stata una partita fantastica e allo stesso tempo indescrivile rovinata da molti errori “stupidi” che purtroppo alcune volte ci hanno distratte; come nella maggior parte delle partite, l’ allenamento è terminato alla fine del secondo set, si…… proprio cosi’ .!
Nel primo set siamo entrate  in campo grintose e con la voglia di vincere, che purtroppo, però è stata sottovalutata al seguito di alcuni errori sia  di distrazione e sia di ” mancanza di spirito di squadra” e quindi si è terminato 25 a 7 .
Durante il secondo set hanno iniziato a battere   forte      dall’ alto, e noi di conseguenza ci siamo un po impaurite o  non so nemmeno io cosa sia successo ,fatto sta che abbiamo regalato alle avversarie un sacco di punti infatti e’ finito25 a 14!  Serena, la nostra allenatrice, ci ha sgridate severamente!
Nel terzo set, finalmente abbiamo cercato e, ne sono sicura ,di dare il  il massimo, ma, sfortunatamente non ci siamo riuscite del tutto.
Gli abbiamo tenuto testa per un po’ standogli sopra di qualche punto fino ad arrivare entrambe a 21 proseguendo cosi’ fino a 27…poi la fortuna non ci ha aiutato e hanno vinto arrivando a 29.
E’ stata una partita con tante emozioni ma son sicura che possiamo sempre fare di piu’!
 Martina
Euro Engineering Offanengo – Asd Pandino Volley 3 0 ( 25-7, 25-14,29-27)

QUESTA CI E’ ANDATA DI FORTUNA

Domenica 25/01/15 ci siamo scontrate, in casa, con il Golden Volley, tutto sommato è stata una partita assai facile, ma con diverse sciocche distrazioni da parte nostra. Nel primo set, siamo entrate in campo molto più concentrate delle avversarie sulla gara e senza farci scrupoli siamo giunte alla termine del set; con un risultato di 25 a 4. Durante il secondo set, invece, in parte eravamo più “sciolte” e meno concentrate del precedente, sottovalutando le persone nel’ altra metà de campo, che all’inizio del set hanno recuperato punti, poi dopo cambi in campo della nostra allenatrice, anche il secondo come il terzo set abbiamo vinto rispettivamente: Non è stata, assolutamente, una partita dalla quale vantarci, ma per insegnarci che non tutti gli ostacoli nella vita sono rigidi e complicati, basta anche solo un piccolo sforzo per avere dei risultati senza mai sottuvalutare gli altri, che come noi fanno un percorso ….come si usa dire vincere facile Alla prossima!!!
Il capitano Martina G.

Asd Pandino Volley – Golden Volley 3-0. (25-4,25-7,25-9)

Vittoria !!!

Abbiamo vinto per la prima volta a Pandino in questo campionato. Era molto importante riuscire a farlo, in questo momento dell’anno è proprio una bella iniezione di fiducia.
In questa partita non abbiamo ripetuto gli errori fatti contro l’Agnadello. Battute precise e attacchi che sono andati a segno. Nel primo set abbiamo preso subito il largo e senza difficoltà abbiamo vinto 25 a 13. Più combattuto il secondo set, il Rivolta inizia bene e conduce 8 a 6. Poi le avversarie si spengono, noi riprendiamo a giocare come sappiamo e chiudiamo il set 25 a 19 per noi. A questo punto forse pensavamo di avere in mano la partita ma il Rivolta reagisce, non fa cadere più una palla e si aggiudica il set 25 a 17. Serena ci da la carica e rientriamo in campo più convinte. Siamo sempre sopra, anche se di poco. Dopo il time out il piglio è quello giusto, in battuta Natiel non sbaglia, vinciamo il set 25 a 19 e la partita 3 a 1. E’ stato bello vincere a Pandino!

Pandino – Rivolta 3 – 1 (25 – 13, 25 – 19, 17 – 25, 25 – 19)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: